QUESTO PORTALE WEB UTILIZZA COOKIES TECNICI Ulteriori informazioni.

Ministero della pubblica amministrazione

logo

Rassegna stampa: "ilLametino.it" del 17 gennaio 2020

Lamezia, borracce con il logo della scuola in dono a studenti al liceo “Galilei”

Venerdì, 17 Gennaio 2020 08:17

Lamezia Terme - Nell’ambito della progettazione d’Istituto del Liceo Galilei, è stata ideata l’iniziativa di donare agli studenti delle scuole secondarie di primo grado, ospiti del Festival della Scienza, delle borracce con il logo della Scuola. L’iniziativa, programmata dalla Dirigente Scolastica, Teresa Goffredo, e dai docenti di Scienze, nasce, come la stessa afferma, dalla necessità di educare fin da piccoli al “plastic free”.

“La scuola – è scritto in una nota - svolge una funzione fondamentale nella formazione ed educazione dei ragazzi e può aver un ruolo centrale nel sensibilizzare le nuove generazioni sulla minaccia rappresentata dall’inquinamento da plastiche e sull’importanza di tutelare l’ambiente.  La distribuzione delle borracce è finalizzata a ridurre il consumo di bottiglie di acqua commerciale, promuovendo, quindi, quello dell’acqua pubblica e riducendo l’incidenza nei rifiuti di materia plastica, fattore di elevato inquinamento dell’ambiente. I piccoli studenti, a cui la Dirigente ha personalmente distribuito le borracce, hanno vissuto in modo festoso, ma anche responsabile, il momento, comprendendo che possono contribuire con piccole, ma importanti pratiche quotidiane alla cura del nostro pianeta”.

L’iniziativa si inserisce nel programma Agenda 2030 per lo sviluppo sostenibile e il ‘Galilei’, informano ancora “sta cercando, operativamente, di dare esempi concreti. La Scuola ha avviato anche la raccolta differenziata e, sia pur tra notevoli difficoltà, sta indirizzando l’intera comunità scolastica verso un percorso formativo ed educativo che riguardi tutti: studenti, docenti, ATA e dirigenti. Necessari sono, per la piena riuscita del progetto, la collaborazione, la formazione, l’informazione, per essere tutti cittadini più consapevoli, perché la raccolta differenziata possa fare la differenza anche nel nostro Territorio”. Nella cerimonia di chiusura del Festival, infine, la Dirigente ha offerto una borraccia anche al primo cittadino, Paolo Mascaro, che ha espresso parole di grande apprezzamento per l’iniziativa e ha promesso una collaborazione attiva anche da parte dell’Ente Comunale.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

 

 


Rassegna stampa: "LAMEZIA enonsolo" incontra Teresa GOFFREDO anno 27° - n.59 - dicembre 2019

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 



Rassegna stampa: “ilLametino.itdel 13 dicembre 2019

Lamezia, gli studenti del liceo "Galilei" incontrano lo scrittore Giuseppe Lupo

Venerdì, 13 Dicembre 2019 17:42

 

Lamezia Terme - In occasione dell'uscita del suo ultimo libro, “Breve storia del mio silenzio", Giuseppe Lupo, scrittore e docente ordinario presso l'Università “ Cattolica “ di Milano, ritorna al Liceo Scientifico G.Galilei", incontrando gli studenti delle classi quarte, coordinati dalla professoressa Marisa Bruno, docente del Liceo, in veste di moderatrice dell'evento. Ed è proprio quest'ultima che, dopo i saluti della Dirigente Scolastica, Teresa Goffredo, "ringrazia lo scrittore per aver offerto, attraverso il suo racconto, un meraviglioso viaggio nei luoghi della memoria, luoghi, che, aldilà della loro posizione geografica, spaziale, hanno sempre una costruzione antropologica, una loro storia, una loro vita, nascono, vengono fondati, si modificano, mutano, vengono abbandonati, possono rinascere". "Attraverso le parole di Lupo - spiegano - gli studenti hanno ripercorso il libro, romanzo di un'infanzia vissuta tra “giocattoli e macchine da scrivere", di una giovinezza scandita da fughe e ritorni nel luogo dove si è nati, all'insegna di quel controverso rapporto tra rifiuto e desiderio di dire, che accompagna la vita del protagonista. Così l'autore ritorna agli anni dell'infanzia, quando di punto in bianco decise di smettere di parlare alla nascita della sorella minore. Intreccia con la propria storia quella del boom economico e culturale italiano, raccontando in modo ironico e affettuoso i genitori, i parenti veri e quelli acquisiti, ma anche la Basilicata che, da rurale si trasforma in borghese, la politica che ancora si diffonde e si esercita attraverso i comizi". "Prosegue - aggiungono - con gli oratori e i professori, ma soprattutto espone l'idea di quanto le parole siano state la sua casa, anche quando non c’erano. Vivo è stato l'interesse degli studenti coinvolti, a cui era stata affidata la lettura del libro. Piacevole è stata la conversazione tra loro e lo scrittore, “ in un clima di familiarità” che, come sottolinea la Dirigente, fa sentire l'ospite uno di famiglia e a cui ben volentieri si chiede di ritornare in occasione di un futuro lavoro".

© RIPRODUZIONE RISERVATA

 

 


Rassegna stampa: “LameziaTermeNEWS” del 12 dicembre 2019

Lamezia, da lunedì al Liceo Galilei il "Festival della Scienza"

Scritto da Redazione - Pubblicato: 12 Dicembre 2019

 

Lamezia Terme, 12 dicembre 2019 - Presentata della IV ediziome del Festival della Scienza che si svolge al Liceo scientifico "Galilei" di Lamezia Terme, diretto da Teresa Goffredo. Dal 16 al 20 dicembre, al via laboratori, convegni, seminari, sport e tanto altro per "coniugare - ha detto la dirigente - il lato umanistico e scientifico della nostra offerta formativa. Anche qust'anno prevediano un concorso fotografico e saranno rappresentate tutte le arti come, d'altronde, si conviene per un Istituto quale è lo Scientifico".

Un modo per far capire come lavora una delle scuole superiori più rinomate della provincia e dell'intera Calabria. Il Festival della Sienza, quest'anno è dedicato a Leonardo ed è indirizzato in particolare ai ragazzi della terza media ma di fatto aperto a tutta la città. Ad illustrare le attività, anche i prof Francesco Duraccio, Miriam Rocca e Piera Adamo che hanno messo in rilievo l'importanza di un appuntamento seguito e molto atteso. Fra i convegni, vale la pena ricordare la presenza del prof Francesco Sabatini, invitato a parlare in due momenti significativi. La mattina di lunedì 16, dopo l'inaugurazione, sul tema "Come tirar fuori i verbi dal nostro cervello" e il giorno susseguente in un confronto diretto con i docenti su tema "Come legare la grammatica ai testi". Ai partecipanti è prevista la consegna di una "borraccia ecologica" che può essere riutilizzata.

 

 

 


 

Rassegna stampa: “ilLametino.it” del 12 dicembre 2019

Lamezia, presentata la IV edizione del "Festival della Scienza" al liceo Galilei dal 16 al 20 dicembre

Giovedì, 12 Dicembre 2019 19:14

Lamezia Terme - Fervono i preparativi per la quarta edizione del Festival della Scienza che si terrà dal 16 al 20 dicembre nei locali del liceo scientifico Galileo Galilei. Per l’occasione l’istituto organizzerà una cinque giorni fittissima di eventi e laboratori, una manifestazione che abbraccerà tutte le arti. Il fine dell’evento è quello di presentare alla città la variegata attività didattica dell’istituto: sarà infatti possibile partecipare per chiunque dall’esterno ne abbia voglia e curiosità. Una sorta di open week che renderà i ragazzi protagonisti del proprio apprendimento che propone un’alternativa necessaria alla didattica tradizionale, in un sistema scuola che si dimostra sempre più complesso e multiforme. “Ad aprire questa edizione sarà il professore Francesco Sabatini, noto linguista, con il convegno dal titolo ‘Come tirar fuori i verbi dal nostro cervello’, a dimostrazione del fatto che il festival tratterà anche discipline umanistiche” spiega il dirigente scolastico Teresa Goffredo. Coinvolti per la giornata inaugurale anche gli alunni dell’Istituto comprensivo Ardito.

In cantiere un concorso fotografico quest’anno dedicato al genio di Leonardo da Vinci nel cinquecenternario della sua morte, che nelle edizioni passate ha riscosso molto successo, tanto da spingere gli organizzatori ad estendere il numero dei premiati. Le attività si svolgeranno sia di mattina che nel pomeriggio fino alle ore 18:00 e saranno dedicate non solo alla formazione degli studenti: sono previsti infatti, anche dei seminari per i professori a cura di alcuni docenti dell’università di Palermo. Ultimo, ma non meno importante è lo sport, protagonista della cinque giorni con un torneo di pallavolo che vedrà i ragazzi della terza media gareggiare con i liceali del primo anno per una sfida quasi alla pari. A tutti i partecipanti alla settimana delle scienze, verrà poi consegnata una borraccia ecologica riutilizzabile griffata liceo Galilei, per dire no alla plastica, all’inquinamento e agli sprechi. Perché proporre un modello educativo all’avanguardia, infatti, significa non solo attenzione alle nuove tecnologie, ma anche promuovere uno stile di vita sostenibile, educare al rispetto per l’ambiente per forgiare le generazioni del futuro.

Dora Coscarelli

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

 

 

 


 

Rassegna stampa: “la Nuova CALABRIA” del 12 dicembre 2019

Lamezia Terme, dal 16 al 20 dicembre IV edizione del "Festival della Scienza" al Liceo "Galilei"

12 dicembre 2019 20:20

 

Conferenza stampa di presentazione della IV edizione del Festival della Scienza che si svolge al Liceo scientifico "Galilei" di Lamezia Terme, diretto da Teresa Goffredo.

Dal 16 al 20 dicembre, al via laboratori, convegni, seminari, sport e tanto altro per "coniugare - ha detto la dirigente - il lato umanistico e scientifico della nostra offerta formativa. Anche quest'anno prevediamo un concorso fotografico e saranno rappresentate tutte le arti come, d'altronde, si conviene per un Istituto quale è lo Scientifico".

Un modo per far capire come lavora una delle scuole superiori più rinomate della provincia e dell'intera Calabria. Il Festival della Scienza, quest'anno è dedicato a Leonardo ed è indirizzato in particolare ai ragazzi della terza media ma di fatto aperto a tutta la città. Fra i convegni, vale la pena ricordare la presenza del prof Francesco Sabatini, noto linguista, invitato a parlare in due momenti significativi. La mattina di lunedì 16, dopo l'inaugurazione, sul tema "Come tirar fuori i verbi dal nostro cervello" e il giorno successivo in un confronto diretto con i docenti sul tema "Come legare la grammatica ai testi".

Ad illustrare le attività, anche i prof Francesco Duraccio, Miriam Rocca e Piera Adamo che hanno messo in rilievo l'importanza di un appuntamento seguito e molto atteso.

Un'iniziativa oltremodo significativa è la consegna, ai partecipanti, di una borraccia ecologica da riutilizzare. E questo per evitare il consumo di plastica. Un modo utile per educare al rispetto dell'ambiente. (a.c.)

 

 


 

Rassegna stampa: ilLametino.it” del 9 dicembre 2019

Lamezia, orientamento: il Galilei apre le porte ai genitori degli studenti delle scuole medie

Lunedì, 09 Dicembre 2019 18:01

 

Lamezia Terme - "Per tanti studenti delle terze classi delle scuole medie, si avvicina il momento della scelta della scuola superiore, a cui i genitori chiedono non soltanto di formare e preparare i propri figli, ma anche e soprattutto proiettarli in un orizzonte di studio e di lavoro. Ed è proprio in questi giorni - fanno sapere dal licelo scientifico Galilei - che genitori e studenti cominciano a mettere a fuoco le varie possibilità di indirizzo scolastico. In quest'ottica di orientamento, il Dirigente Scolastico, Teresa Goffredo, giovedì 12 dicembre, alle ore 17.00, incontrerà i genitori, attori importanti in questa scelta. L’incontro sarà occasione per presentare la già nota e importante offerta formativa del Liceo. Nei giorni a seguire, dal 16 al 20 dicembre, in occasione del “Festival della Scienza", evento che già da qualche anno riscuote particolare successo, i loro figli, alunni delle scuole medie di Lamezia e di tutto il comprensorio, potranno visitare con le loro scuole o in maniera indipendente i laboratori organizzati dagli studenti del Liceo. Non sarà una semplice esposizione delle attività, ma occasione per i futuri alunni, di toccare con mano le grandi competenze, acquisite grazie alla preparazione offerta dal percorso liceale". 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

 


 

Rassegna stampa: “LameziaInStrada” del 11 novembre 2019

Lamezia, Festival della Scienza al Liceo Scientifico Galileo Galilei

11 Dicembre 2019

LAMEZIA TERME – Il 16 dicembre 2019 il Liceo Scientifico Galilei Galilei presenterà il Festival della Scienza che opera con l’obiettivo di favorire l’incontro e il dialogo tra il mondo della scuola, quello della ricerca e di tutte le realtà scientifiche del territorio nazionale e internazionale.

Durante il Festival saranno ospitati illustri esponenti del mondo scientifico e verranno svolte attività laboratoriali.

I laboratori sono opportunità di apprendimento istruttivo per gli studenti che saranno guidati dagli animatori del festival ad affrontare gli argomenti scientifici ,toccando con mano fenomeni, costruendo oggetti ,ragionando sull’indagine della realtà attraverso il metodo scientifico.

La dirigente Teresa Goffredo è lieta di aprire le porte del Liceo Scientifico alla promozione della cultura e della divulgazione scientifica.

Gabriella Di Varano

 


Rassegna stampa: “ilLametino.itdel 16 novembre 2019

Lamezia, liceo "Galilei" è istituto capofila per la Provincia di Catanzaro nel progetto "Premio Scuola Digitale 2019"

Sabato, 16 Novembre 2019 10:44

Lamezia Terme - "Il Premio Scuola Digitale è una iniziativa del Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca, che intende promuovere l’eccellenza e il protagonismo delle scuole nell’apprendimento, incentivando l’utilizzo delle tecnologie digitali nel curricolo, secondo quanto previsto dal Piano nazionale per la scuola digitale, e favorendo l’interscambio delle esperienze nel settore della didattica innovativa. Il Liceo Scientifico “Galilei” di Lamezia Terme è stato selezionato come istituto capofila per la Provincia di Catanzaro per la selezione provinciale. La Scuola ha già provveduto a pubblicare l’avviso per le scuole secondarie di primo e secondo grado, nominato la Giuria seguendo le indicazioni del MIUR e si appresta ora a organizzare la manifestazione di premiazione" è quanto si legge in una nota.

Tutte le Scuole della Provincia potranno candidare progetti che propongano modelli didattici innovativi e sperimentali, percorsi di apprendimento curricolari ed extracurricolari basati sulle tecnologie digitali, prototipi tecnologici e applicazioni, nei settori del making, coding, robotica, gaming e gamification, progetti di creatività digitale (arte, musica, valorizzazione del patrimonio storico, artistico, culturale, ambientale, con le tecnologie digitali, storytelling, tinkering), di utilizzo delle nuove tecnologie per inclusione e accessibilità, STEM (Scienza, Tecnologia, Ingegneria e Matematica), di sviluppo sostenibile del territorio attraverso le tecnologie digitali.

I progetti finalisti saranno presentati dagli studenti stessi nell’ambito di un’iniziativa organizzata presso il Liceo Galilei in febbraio. Al termine di tutte le presentazioni sarà scelto dalla giuria il progetto vincitore per ciascuna sezione a livello provinciale, che sarà ammesso alla successiva fase regionale. Il progetto vincitore a livello regionale per ciascuna sezione parteciperà alla sessione finale nazionale del Premio.

"Il termine ultimo per la presentazione dei prodotti digitali è il 20 dicembre - e fanno sapere che - mentre il bando con le indicazioni è visionabile sia sul sito "www. liceogalileilamezia.edu.it" del Liceo sia sul sito dell’USR Calabria. Una grande occasione per le scuole del Territorio". “Sono orgogliosa di affermare che i nostri studenti si sono distinti quali “Hackathonisti” in moltissime competizioni nazionali digitali. A Siena, Bologna, Firenze, Dubai, Roma hanno riportato grandi successi quale quello di Lorenzo De Sensi il quale parteciperà al viaggio premio a Bodo (Norvegia) nell’ambito del progetto #ZeroHackathon2019” sottolinea il Dirigente Goffredo e il professor Chirillo referente del progetto aggiunge che “la tecnologia permette una maggior velocità dei percorsi scolastici ma risulta vantaggiosa rispetto al libro solo se mediata dalla individualizzazione della didattica. Il che significa alla fine che il ruolo decisivo rimane quello del docente come mediatore e accompagnatore del percorso didattico, tradizionale o digitale che sia”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

 

 

Load More

In primo piano

URP

Liceo Scientifico Statale
"Galileo Galilei"
Via Leonardo da Vinci 24, 88046
Lamezia Terme (CZ)
Tel.: +39 0968 23895
Fax: +39 0968 449740
PEO: czps02000r@istruzione.it
PEC: czps02000r@pec.istruzione.it
Cod. Mecc. CZPS02000R
Cod. Fisc. 82006240798
Fatt. Elett. UFP85T

Conto Corrente Postale 13659883 intestato a: Liceo Scientifico Statale "G. Galilei" - Lamezia Terme

Bonifico Bancario: IT42J0760104400000013659883